Pubblicità o informazione sanitaria? Le ultime novità della CAO di Pavia

Le ultime novità in materia di informazione sanitaria sono state al centro del convegno organizzato lunedì 11 novembre 2019 dalla Commissione Albo Odontoiatri di Pavia. Nell’Aula Magna dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Pavia si sono riuniti un centinaio di sanitari per ascoltare la relazione del Dott. Raffaele Iandolo (Presidente CAO Nazionale) dal titolo “Informazione sanitaria tra legge, etica e deontologia”.

L’intervento del Dott. Iandolo è stato preceduto dai saluti del Dott. Claudio Lisi (Presidente dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Pavia) e dall’introduzione del Dott. Domenico Camassa (Presidente CAO Pavia). La serata è stata arricchita anche dall’intervento del Dott. Andrea Senna (Presidente CAO Milano e coordinatore nazionale del Gruppo di lavoro Odontoiatria, Deontologia, Comunicazione ed Organizzazione), che ha portato anche numerosi esempi negativi di pubblicità in ambito medico e odontoiatrico.

«E’ stata una serata molto importante – sottolinea il Dott. Lisi, Presidente dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Pavia – perché abbiamo avuto relatori di prestigio che hanno chiarito in maniera esaustiva le norme e i regolamenti che tracciano il confine tra pubblicità a scopo commerciale e corretta informazione sanitaria». «Al convegno hanno partecipato sia medici che odontoiatri – aggiunge il Dott. Camassa, Presidente CAO Pavia – Quello dell’informazione è un tema fondamentale, che sempre di più coinvolge anche la classe sanitaria pavese: la nostra provincia, infatti, è molto vicina a Milano, una delle prime realtà in Italia che è stata colpita dalla pubblicità selvaggia in ambito sia odontoiatrico che medico». Alla serata erano presenti anche il Dott. Luigi Veronesi (Presidente CAO Brescia) e il Dott. Massimo Roncalli (Presidente CAO Monza-Brianza).

Scarica le foto della serata